Non le solite chips: cosa servire in alternativa alle patatine fritte

17/02/2018

Buone, gustose e tanto amate, da grandi e piccini. Le patatine fritte sono un evergreen, utilizzate anche dai migliori Chef come entrée, amuse buche o contorno per rendere più “urban” alcuni piatti gourmet.

 

Dalla tripla cottura di Heston Blumenthal, alle decine di varianti dello chef Scott Davies, le patatine fritte sono capaci di cambiare pelle, per rendere sempre unico un piatto.

 

Tuttavia, i grandi classici hanno bisogno di essere rinfrescati.

 

Qualche idea per un contorno sempre croccante e gustoso, ma più innovativo, per deliziare i clienti? Frequentando un corso di cucina professionale, come quello proposto dall’Accademia italiana Chef, avrete l’opportunità di cimentarvi in moltissime preparazioni originali, in grado di stimolare talento e fantasia, e di realizzare ricette nuove e dal gusto inconfondibile.

 

Nell’attesa di affinare le vostre abilità in una scuola di cucina professionale di altissimo livello, iniziamo ad anticiparvi qualche idea stuzzicante da servire in alternativa alle patatine fritte.

Zucca fritta

Tagliata a listarelle, impanata e fritta, la zucca – se non fosse per il suo colore più aranciato – potrebbe essere scambiata per una patatina. Con una sorpresa al palato: il suo gusto dolce e avvolgente, infatti, rende ancora più consistenti i sapori dei piatti. Abbinata ad una salsina delicata all’olio extra vergine di oliva, inoltre, può essere utilizzata anche come stuzzicante aperitivo per intrattenere i commensali.
 

Asparago fritto

Un’alternativa gourmet alle chips: l’asparago fritto può diventare una chicca gustosa della vostra proposta di cucina. Per renderlo ancora più stuzzicante, aggiungete alla pastella una buona spolverata di Parmigiano Reggiano 30 mesi, valorizzando un’eccellenza Made in Italy. I vostri ospiti chiederanno il bis.

 

Avocado fritto

Probabilmente non l’avete mai sentito prima, ma l’avocado fritto è un contorno gustosissimo in grado di esaltare piatti sia di carne che di pesce, ideale anche per arricchire una fresca insalata. Per rendere il contorno più leggero e godibile, per la panatura utilizzate la farina di riso: smorzerà il sapore intenso dell’avocado, armonizzando il gusto. Curiosi di scoprire come prepararlo? All'Accademia Italiana Chef avrete l'opportunità di imparare tecniche e segreti per un avocado fritto superlativo.

 

Cavolfiore fritto

Chiudiamo con una particolarità: il cavolfiore. Porta bandiera dell’healty food, il cavolfiore fritto diventa un contorno gustoso e croccante, alternativo alle solite patatine fritte. Per renderlo più vigoroso, aggiungete alla pastella una spolverata di peperoncino piccante: diventerà il contorno ideale da abbinare ai piatti con una marcia in più.

 

Vi abbiamo stuzzicato la creatività? Volete scoprire tante altre idee professionali per una proposta di cucina sempre sorprendente? Non resta che iscrivervi ad un corso di cucina professionale dell’Accademia Italiana Chef: il percorso formativo di alta qualità ideale per affinare le tecniche di preparazione e stupire gli ospiti con idee originali.

 

Articolo realizzato da: OFFICINATESTI.com

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Post in evidenza

Racconti di Gusto | Ristorante Roux [Milano]

23/06/2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

  • Facebooklogo2
  • instagram-Logo-PNG-Transparent-Background-download

​© 2011 A Cena con Noi - info@acenaconnoi.it - Webmaster e contenuti: Officinatesti.com