Polenta Valsugana: scopri tutta la sua versatilità con ricette innovative

20/11/2017

Abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri lettori di dirci cosa venisse loro in mente pensando alla polenta: “inverno”, “montagna”, “rifugio” e “cacciagione”, sono state tra le risposte più gettonate.

 

Sorpresi? Noi no! In cucina, infatti, l’immagine della polenta si lega a tradizioni radicate e classiche, che si esprimono comunemente in ricette dal carattere invernale – spesso pesanti – accompagnate per lo più da carne e formaggi.

 

Ora resettate tutto: la polenta in realtà non solo è tra gli ingredienti più leggeri in assoluto (1,2% di grassi in 100 grammi di prodotto) ma anche tra i più versatili, un vero cibo jolly da utilizzare per creare idee golose e adatte per ogni pasto, dall’antipasto al dolce. E anche come aperitivo!

 

Non ci credete? Polenta Valsugana, marchio storico nel panorama del food nazionale, ha creato decine di idee ed abbinamenti versatili, perfetti da proporre in ogni occasione.

 

Che sia estate, autunno o primavera, con Polenta Valsugana basta avere 8 minuti – è questo il tempo di preparazione – per creare tante delizie per il palato.

Ce n’è per tutti i gusti: dai finger food per l’aperitivo (vi struzzicano le bruschette di polenta con cotechino?), ad antipasti creativi e leggeri (noi amiamo la vellutata di zucca e porro con cubetti di polenta allo zenzero) – fino a piatti unici, come il gateau o la quiche.

 

Senza dimenticare i dolci realizzabili con la polenta. Curiosi di scoprire una ricetta davvero gustosa? Noi abbiamo scelto il dolce per eccellenza, il tiramisù, in versione “polentosa”.

Non vedete l’ora di cimentarvi con questa ricetta alternativa a base di Polenta Valsugana? Seguiteci per scoprire tutti i segreti.

 

Come preparare un tiramisù di Polenta Valsugana

 

Per realizzare questo dolce serve una versione intramontabile dell’ampia gamma Polenta Valsugana: la Classica.

 

Il prodotto più venduto dall’azienda italiana, infatti, è l’ideale per creare un dessert indimenticabile.

 

Per realizzarlo vi serviranno 125 grammi di Polenta Valsugana Classica Rapida Gialla, 100 grammi di zucchero, 400 grammi di latte, 100 grammi di caffè, 10 grammi di caffè liofilizzato, 500 grammi di mascarpone, 200 grammi di panna montata zuccherata, 100 grammi di zucchero semolato, 5 tuorli, cacao e olio di mandorle da utilizzare per lo stampo.

 

Mettete sul fuoco una pentola capiente ed aggiungete, uno dopo l’altro, il latte, il caffè caldo e liofilizzato, lo zucchero e la Polenta Valsugana. Iniziate a mescolare energicamente con una frusta per tutto il tempo della cottura, 8 minuti.

 

Completata la preparazione sul fuoco e aiutandovi con un mestolo in legno, riponete la polenta in uno stampo rettangolare ben unto con olio di mandorle. Quindi livellate e lasciate raffreddare.

 

Nel frattempo, prendete una bacinella, sempre molto capiente, ed inserite i tuorli d’uovo e lo zucchero, montate il tutto, quindi aggiungete il mascarpone e amalgamate bene. In ultimo, date un tocco di gusto con la panna montata zuccherata, mescolando nuovamente il composto.

 

A questo punto prendete lo sformato di polenta, che sarà ormai raffreddato, e tagliatelo a fette: quindi create i vari strati in una pirofila rettangolare, alternando un livello di polenta ad uno di crema al mascarpone, fino a completare la teglia.

 

Mettete il vostro dolce in frigo per 4-5 ore. Prima di servire spolverate con un po’ di cacao e gustatevi questo dolce davvero squisito!

 

Tutte le altre ricette di #PolentaValsugana sono disponibili al sito internet http://l12.eu/polentavalsugana-1840-au/WRTA17ZQVSZYMD2CRPHF

 

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Post in evidenza

Racconti di Gusto | Ristorante Roux [Milano]

23/06/2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

  • Facebooklogo2
  • instagram-Logo-PNG-Transparent-Background-download

​© 2011 A Cena con Noi - info@acenaconnoi.it - Webmaster e contenuti: Officinatesti.com