Nuovo anno fortunato? Scopri le 5 tradizioni food beneauguranti provenienti da tutto il mondo

29/12/2016

 

In casa o al ristorante, durante l’ultima cena dell’anno tutti brinderemo ad un nuovo anno pieno di fortuna.

Come gesto beneaugurante sulle nostre tavole non potranno quindi certamente mancare cotechino e lenticchie. Due alimenti della tradizione italiana che vengono associati all’augurio di un anno ricco e prospero.

 

nel resto del mondo, come si porta in tavola la fortuna?


Ecco le 5 tradizioni culinarie dal mondo da copiare a Capodanno, per augurare a sé stessi e ai cari “Buon Anno!”.


#1 Spagna: 12 acini d’uva, per 12 mesi fortunatissimi!

I nostri cugini spagnoli, oltre al classico brindisi a base di bollicine, alla mezzanotte del 31 dicembre mangiano 12 acini d’uva, uno per ogni mese dell’anno.

Per imitarli, procuratevi un grappolo d’uva verde con acini molto piccoli, e quando mancano esattamente 12 secondi allo scoccare del nuovo anno mangiate 12 chicchi molto velocemente, meglio se uno al secondo!


#2 Russia: champagne con cenere

Sì, avete capito bene: a Capodanno i russi brindano con un calice di champagne al cui interno versano un pizzico di cenere. Ma non una cenere qualsiasi: poco prima dello scoccare della mezzanotte i russi scrivono su un bigliettino un augurio per il nuovo anno.
Poi danno fuoco al pezzetto di carta e ne versano la cenere all’interno del calice colmo di champagne. Cin cin!
 

#3 Estonia: chi si abbuffa a Capodanno…

…si abbuffa tutto l’anno! È proprio così per la tradizione estone, secondo cui l’ultimo giorno dell’anno si devono consumare almeno 7 pasti (meglio se 12). Il motivo? Chiudere l’anno con un’abbondanza di cibo, è un gesto propiziatorio per aprire un anno ricco di fortuna e prosperità.


#4 Filippine: pasta lunghissima e frutta rotonda

I filippini sono un popolo molto attento alla superstizione a tavola, soprattutto durante le ricorrenze importanti. Secondo la loro cultura, i noodles molto lunghi – detti anche pancit – sono un cibo propiziatorio per una buona salute e per una vita lunga. Allo stesso modo tutti i tipi di frutta rotonda portano fortuna, soldi e tanta salute. A Capodanno, quindi, noodles lunghissimi e tante qualità di frutta sferica sulle tavole filippine non mancano mai!
 

#5 Germania: occhio alla ciambella!

Se per molti la vita è come una scatola di cioccolatini – dove non sai mai quello che ti capita – per i tedeschi la buona sorte è una scatola di ciambelle, tutte da scoprire. Durante il periodo delle feste, e specialmente a Capodanno, in Germania si consumano delle speciali ciambelle ripiene dette Berliner Pfannkuchen.
Alcuni pasticceri si divertono a fare qualche scherzetto ai clienti, riempiendo la pasta dei dolci di mostarda. Azzannare una ciambella ripiena di mostarda è sinonimo di cattiva sorte per l’anno che verrà. Ma niente panico: come gesto propiziatorio e per scacciare la sfortuna, basterà mangiare un maialino di marzapane! (altro dolcetto tipico della tradizione tedesca)

 

Auguri!

Articolo realizzato da: OFFICINATESTI.com

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Post in evidenza

Racconti di Gusto | Ristorante Roux [Milano]

23/06/2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

  • Facebooklogo2
  • instagram-Logo-PNG-Transparent-Background-download

​© 2011 A Cena con Noi - info@acenaconnoi.it - Webmaster e contenuti: Officinatesti.com