Maccheroni al farro trafilati al bronzo con ragù di verdure e peperoni

Chef: Elena Lumidi

Per la pasta:

- Impastate gli ingredienti per i maccheroni secondo le indicazioni della trafilatrice: in questo caso la pasta dovrà presentarsi a briciole per poter essere trafilata.

- In alternativa, preparate la pasta a tagliatelle, impastando farina bianca 00, farina di farro e uova fino ad ottenere un impasto liscio, da far riposare per 30 minuti avvolto nella pellicola.

- Stendete, quindi, la sfoglia e tagliate le tagliatelle: anche in questo caso potete farlo a mano o con la macchina per la pasta.


Per il ragù:

Preparate il ragù tagliando la cipolla a velo, il sedano e la carota a dadini piccoli a coltello (non tritare col mixer!) e i peperoni a cubetti un po’ più grandi.

- In una casseruola stufate sedano, carota e cipolla con un cucchiaio di olio e un po’ d’acqua e lasciateli cuocere a fuoco basso per una decina di minuti. Mi raccomando: le carote devono essere morbide.

- Aggiungete, poi, i cubetti di peperone, il concentrato di pomodoro e lasciate cuocere: le verdure devono risultare amalgamate ma il peperone deve potersi distinguere.

- Aggiustate di sale e, prima di spegnere la fiamma, aggiungete salvia e rosmarino tritate fresche.

Realizzazione del piatto:

- Mettete a cuocere la pasta al dente in abbondate acqua.
- Mantecate, quindi, nella casseruola con le verdure e servite. Buon appetito!


VUOI ASSAGGIARE SUBITO IL PIATTO?

La ricetta di: Osteria Il Sole e l'Uva

Ingredienti

dosi per 4 persone

  • 100 gr farina bianca 00

  • 300 gr farina di farro

  • 4 uova intere

per il ragù

  • 1 cipolla piccola

  • 3 coste sedano (con le foglie)

  • 2 carote

  • 1 peperone giallo

  • 1 peperone rosso

  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro 

  • 1 cucchiaino salvia tritata

  • 1 cucchiaino rosmarino tritato

  • Olio q.b.

  • Sale q.b.

 

Tempo di preparazione: 45 minuti circa

Difficoltà: facile

''

Ambiente rilassato, cibi semplici ma gustosi: da noi si mangia in famiglia e non si è mai di corsa.

Elena Lumidi

''

Osteria Il Sole e l'Uva

Località Casotti, 3A - 27040 - Montù Beccaria (PV)

Chef Elena Lumidi

Elena, come nasce la tua passione per la cucina?

La mia passione per la cucina è nata quando ero una bambina e mi intrufolavo in cucina dove mia mamma e mia nonna preparavano gnocchi e ravioli a mano per le feste in famiglia. Poi è rimasta sopita fino a quando, da “grande”, mi sono accorta che mi piaceva sperimentare e giocare con sapori nuovi.

Perchè l’idea di dare vita a Osteria Il Sole e l'Uva?

Perché, a un certo punto, io e Alessandro abbiamo deciso di crederci. Volevamo cambiare vita, allontanarci dalla città e fare di questa nostra passione un lavoro. Accogliere gli ospiti in un posto tranquillo, proponendo i piatti della tradizione abbinati a qualche novità. 


Fino ad ora qual è la più grande soddisfazione ottenuta?
Sono soddisfatta quando un cliente, oltre ad apprezzare la mia cucina, capisce la “filosofia” della nostra osteria, un ambiente rilassato, familiare, cibi semplici ma gustosi. Da noi si pranza in famiglia e non si è mai di corsa.

Molti obiettivi nel futuro: il più importante?

C’è sempre un nuovo obiettivo, al momento stiamo studiando l’idea di proporre delle merende in giardino per l’estate… chissà!

L'ingrediente che non può mancare nella cucina di Osteria Il Sole e l'Uva

L’entusiasmo e…la farina! Paste fresche, dolci, pane…adoro avere le mani sempre in pasta!

  • Facebooklogo2
  • instagram-Logo-PNG-Transparent-Background-download

​© 2011 A Cena con Noi - info@acenaconnoi.it - Webmaster e contenuti: Officinatesti.com