Gnocchi con prosciutto San Daniele al profumo di arancia

Chef: Ivan Lembo - Owner: Claudio Antonini

La ricetta di: MOT Bistrot

Ingredienti

dosi per 5-6 persone:

per gli gnocchi

  • 1 kg patate rosse

  • 300 gr farina

  • 1 tuorlo d'uovo

  • Noce moscata q.b.

  • Sale q.b.

per la salsa

  • 1 scorza d'arancia

  • 50 gr burro

  • 50 gr parmigiano reggiano

  • 10-12 fette San Daniele

Tempo di preparazione: 45 minuti circa

Difficoltà: media

Per gli gnocchi:

- Lavare accuratamente le patate, porle in una casseruola coperte da acqua fredda e portarle a cottura (saranno cotte quando bucandole con uno stuzzicadenti risulteranno morbide). 
- Sbucciare le patate cotte e schiacciarle con uno schiacciapatate mentre sono ancora calde. Aggiungere la farina setacciata, un pizzico di sale, il tuorlo d'uovo e la noce moscata. 
- Amalgamare l'impasto avendo cura di maneggiarlo il meno possibile (onde evitare che gli gnocchi diventino troppo duri).
- Infarinare il piano di lavoro e formare con l'impasto dei cordoni dallo spessore di un dito. 
- Ricavare i gnocchetti rustici (dello spessore desiderato) dal cordone affettandolo con un coltello affilato.

 

Per la salsa:

- In una padella abbastanza capiente far spumeggiare il burro, aggiungerci metà della scorza d'arancia fatta a listarelle sottili e la metà del prosciutto spezzettato grossolanamente.
 

Preparazione:

- Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e man mano che vengono a galla raccoglierli con una schiumarola mettendoli nella padella con la salsa. 
- Far cuocere gli gnocchi ancora un paio di minuti avendo cura che rimangano cremosi aggiungendo eventualmente un po' di acqua calda di cottura.
- Togliere dal fuoco e mantecare gli gnocchi con il parmigiano.


Realizzazione del piatto:

- Impiattare decorando con la restante scorza di arancia e con una rosellina di prosciutto San Daniele. Buon appetito!

VUOI ASSAGGIARE SUBITO IL PIATTO?

''

Un’atmosfera autentica, in cui si possa mangiare bene, bere dell'ottimo vino e stare in compagnia: ecco il MOT Bistrot.

Claudio Antonini

''

MOT Bistrot

Via della Moscova, 25 - 20121 - Milano

Owner Claudio Antonini

Claudio, come nasce la tua passione per la cucina?

La mia è una passione nata da curiosità, viaggi e golosità; ho sempre amato sperimentare in cucina fin dall’infanzia, studiando non solo le ricette, ma anche l’alchimia di una spesa ben fatta. Negli anni, ho viaggiato in tutto il mondo, degustando in ogni paese e in ogni mercato i sapori di un’ampia varietà di pietanze e gusti. Un viaggio profondo e appassionato che mi ha portato a valutare con nuovo sguardo i sapori di terre note e ritenute “povere”: il maiale dell’Alto Adige e la trota e l’oca del Friuli-Venezia Giulia (da cui l'acronimo MOT). 
Qual è la filosofia di MOT Bistrot?

Per me Mot Bistrot è molto più di una passione, è il desiderio di ricostruire un’atmosfera autentica, in cui si possa mangiare bene, bere dell'ottimo vino e stare in compagnia. Un ambiente rilassante, senza inutili formalità e basato sulla condivisione di esperienze e sapori e sulla scoperta dei prodotti del territorio. Una proposta dove l'altissima qualità e l'esclusività dei prodotti fanno il paio con costi accessibili a tutti, per tutti i momenti gastronomici del giorno: dalla prima colazione, al lunch, all'aperitivo, fino alla cena, che è il momento perfetto per provare i nostri menu degustazione e rilassarsi in compagnia.

Fino ad ora qual è la più grande soddisfazione ottenuta?
Quella di far ricredere i clienti che partono prevenuti sui nostri ingredienti principe: maiale, oca e trota. E vederli gioire quando scoprono il gusto genuino e la qualità di questi prodotti, magari provando per la prima volta un grande vino del Nord Est o una birra artigianale purissima.
Molti obiettivi nel futuro: il più importante?

Il successo di MOT e non solo…
L'ingrediente che non può mancare nella cucina di MOT Bistrot

La tagliata d’oca, magra, morbida e gustosa, un’idea unica nel suo genere e per questo... Tutta da scoprire!

  • Facebooklogo2
  • instagram-Logo-PNG-Transparent-Background-download

​© 2011 A Cena con Noi - info@acenaconnoi.it - Webmaster e contenuti: Officinatesti.com